Commissione LocaleComunicati Stampa

Comunicato in merito all’ordinanza contingibile e urgente n. 33 del 22 agosto 2020 della Regione Sicilia


Il Segretariato Italiano Studenti in Medicina – Sedi Locali di Palermo, Catania e Messina

presa visione dell’ordinanza contingibile e urgente n. 33 del 22 agosto 2020 della Regione Sicilia, esprimono forte preoccupazione per le posizioni ivi elaborate.
Nella suddetta emerge la necessità di una misura per tutelare la Regione Sicilia e la sua popolazione dalla possibile nascita di nuovi focolai di COVID19 causati dallo sbarco di numerosi immigrati nell’isola.

Pur ritenendo legittima e prioritaria la preoccupazione di una regione nei confronti dello stato di Salute dei propri cittadini, riteniamo necessario puntualizzare il fatto che questa non possa scavalcare i diritti umani fondamentali delle persone coinvolte, trattate come untori di cui liberarsi nell’immediato.

A contribuire a far crescere la paura e lo stigma nei confronti di queste persone è sicuramente la distinzione tra i nuovi positivi residenti e immigrati ribadita quotidianamente dall’industria dell’informazione. Le Sedi Locali siciliane del SISM non si pongono in contrasto alla suddivisione dei dati dei nuovi contagiati tra “locali” e “migranti”, tuttavia condannano fermamente qualunque tipo di strumentalizzazione possa derivarne.

Teniamo a sottolineare anche che i dati attuali sul contagio da SARS-COV-2 derivino dal flusso turistico, dai flussi di rientro dei residenti italiani da paesi esteri (circa il 27%) e dallo scarso uso dei dispositivi di protezione individuale, mentre quello derivante dalle persone migranti costituisce circa il 3% [Fonti ISS].

Inoltre l’ordinanza si manifesta contro la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, il cui Art.13 sancisce che:

  1. Ogni individuo ha diritto alla libertà di movimento e di residenza entro i confini di ogni Stato;
  2. Ogni individuo ha diritto di lasciare qualsiasi paese, incluso il proprio, e di ritornare nel proprio paese.

E anche contro la Costituzione Italiana:
La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo, sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.

In linea con le motivazioni sopra citate, è nostro dovere fornire ai gruppi di individui attaccati, l’opportunità di trovare accoglienza e salvezza nelle nostre coste: fomentare l’odio contro i più deboli risulta ingiusto e disumano.

Sebbene l’atto sia stato già dichiarato dal Viminale illegittimo, essendo l’immigrazione di competenza statale e non regionale, per cui non entrerà in vigore, riteniamo fondamentale una riflessione più ampia in merito.

Per tale ragione:

  • chiediamo a tutta la popolazione di riflettere su tali comportamenti e decisioni del governo siciliano;
  • chiediamo al Governo Nazionale di intervenire al più presto fornendo risorse economiche e umane alla Sicilia, nonché un piano strategico di ricollocamento, visti i grandi numeri, che possa permettere di risolvere eventuali tensioni di soprannumero e per garantire agli immigrati, ai volontari e a tutti gli operatori la sicurezza sanitaria necessaria.

Ci auguriamo che ogni futura decisione politica possa essere presa nel rispetto dei diritti fondamentali dell’uomo, e che possa promuovere lo stato di benessere, non solo dei cittadini, ma di ogni individuo.

Le Commissioni Locali del

SISM Palermo

SISM Catania

SISM Messina

Fonti:

  1. Istituto Superiore di Sanità – Coronavirus | https://www.iss.it/coronavirus
  2. Dichiarazione Universale dei Diritti Umani | http://www.senato.it/documenti/repository/relazioni/libreria/fascicolo_diritti_umani.pdf
  3. Costituzione della Repubblica Italiana | http://www.senato.it/1024
  4. Ordinanza contingibile e urgente n. 33 del 22 agosto – Regione Sicilia | http://pti.regione.sicilia.it/portal/pls/portal/docs/152154278.PDF
  5. Articoli su posizione del Viminale (vengono inseriti solo per i fatti riportati e non per le posizioni politiche. Per tale ragione vengono citati quelli che interpellano quasi tutti i partiti di governo e all’opposizione) | https://www.google.com/amp/s/www.ilfattoquotidiano.it/2020/08/23/musumeci-provoca-il-governo-tutti-i-migranti-fuori-dalla-sicilia-entro-24-ore-il-viminale-stronca-lordinanza-competenza-statale/5907983/amp/https://www.repubblica.it/politica/2020/08/23/news/sicilia_fnti_viminale_a_repubblica_musumeci_non_puo_farlo_-265276094/?ref=fbpr&fbclid=IwAR0qp2WbdT0AZHpAbnkDaEWHa75VEJLrrOzg3F5zI97u4tB7O2nzqAmVmKU